Accessibilità

TARI 2021 - NOVITA'

Con delibera C.C. n. 47 del 29/06/2021  sono approvate le tariffe TARI anno 2021, pressoché invariate dal 2019,  e le relative scadenze di pagamento.

Nella medesima delibera vengono approvate le scontistiche da applicare alle attività produttive che hanno subito chiusura o calo del fatturato  a seguito dei vari decreti emergenziali emessi a seguito dello stato di emergenza per pandemia COVID-19  e le agevolazioni sociali alle attività domestiche. Le agevolazioni sono finanziate con risorse stanziate dallo Stato e non comportano aggravi o costi per tutte le altre categorie di utenti.

 

RIDUZIONE TARI del 70% corrispondente a un periodo di 8 mesi, su quota fissa e quota variabile a:

Cat. 1 – Musei, Biblioteche, Associazioni

Cat. 7 – Alberghi con ristorante

Cat. 8 – Alberghi senza ristorante

Cat.22 - Ristoranti, Trattorie, Osterie, Pizzerie, Mense, Pub, Birrerie

Cat.23 - Mense, Birrerie, Amburgherie

Cat.24 - Bar, Caffè, Pasticceria

La riduzione è riconosciuta d’ufficio direttamente nell’avviso di pagamento TARI 2021.

 

RIDUZIONE TARI del 40%  corrispondente ad un periodo di 4 mesi su quota fissa e quota variabile a:

Cat. 13 - Negozi Abbigliamento, Calzature, Libreria, Cartoleria, Ferramenta, E Altri Beni Durevoli

Cat. 15 - Negozi particolari quali Filatelia, Tende e Tessuti, Tappeti, Cappelli e Ombrelli, Antiquariato, di piccole e medie dimensioni con esclusiva vendita al dettaglio, oltre che da quelle attività che, seppur rientranti in altre categorie, sono state oggetto di chiusura in forza di provvedimenti legislativi. 

La riduzione è riconosciuta d’ufficio direttamente nell’avviso di pagamento TARI 2021

 

RIDUZIONE TARI alle attività che hanno riscontrato un calo del fatturato e che hanno presentato istanza all’Agenzia delle Entrate entro il 28 maggio 2021, che hanno i requisiti per accedere a ristori a fondo perduto ex art. 6 sexies del DL 41/2021. Istanza da presentare al Comune  entro il 10/08/2021 - TERMINE ULTERIORMENTE PROROGATO AL 15/10/2021 con Delib. G.C. nr. 128 del 14/09/2021.

L'istanza si può presentare recandosi in presenza presso l'Ufficio Tributi oppure inviando il modulo compilato all'indirizzo e-mail o allegando una copia della carta di identità del firmatario.

 

AGEVOLAZIONI SOCIALI ALLE UTENZE DOMESTICHE da applicare alla quota fissa e alla quota variabile in base alle fasce di reddito ISEE che, limitatamente all’anno 2021 vengono innalzate da un max di € 10.000 a  € 19.000.

ISEE da presentare al Comune entro il 30/09/2021
L'istanza si può presentare recandosi in presenza presso l'Ufficio Tributi oppure inviando il modulo compilato all'indirizzo e-mail  o allegando una copia della carta di identità del firmatario.

 

1) aumento delle fasce di reddito Isee fino a € 19.000,00

2) aumento della % di riduzione per le fasce vigenti, da € Zero a € 9.000,00, ovvero le fasce più deboli, che viene portata per tutti al 90%;

3) rimodulazione delle % di riduzione Tari nel seguente modo :

VALORI ISEE      anno 2021

DA A % RIDUZIONE
> 0 9.000,00 90%
9.000,01 11.000,00 80%
11.000,01 13.000,00 60%
13.000,01 15.000,00 40%
15.000,01 17.000,00 30%
17.000,01 19.000,00 20%

 

 

LE SCADENZE DELLE BOLLETTE TARI ANNO 2021

PER LE UTENZE DOMESTICHE è già stata fatta una prima emissione con scadenza degli acconti :

-         30 GIUGNO

-         30 SETTEMBRE

-          il conguaglio verrà emesso a fine anno con scadenza 10 DICEMBRE

 

PER LE UTENZE NON DOMESTICHE  verrà fatta un’emissione unica con le seguenti scadenze:

-         31 OTTOBRE

-         10 DICEMBRE

 

TARI 2021  - novità   REGOLAMENTARI

Con delibera C.C. n. 45 del 29/06/2021 è stato modificato il Regolamento comunale per la disciplina della tassa rifiuti.

La modifica regolamentare  si è resa necessaria a seguito delle novità introdotte dal D.Lgs. 116/2020 sul  TUA (Testo Unico Ambientale) che ha ridefinito le fattispecie dei rifiuti e ha disposto la facoltà alle Utenze Non Domestiche di conferire i propri rifiuti al di fuori del servizio pubblico.

Avvisi recenti
04.09.2020

Identità digitale, come ottenerla

Con SPID si può accedere ai servizi online senza recarsi negli uffici

28.03.2019

Agenzia delle Entrate, lo sportello a Fiorano

Dal 1 aprile non è più operativa la sede di Sassuolo

Vedi tutti gli avvisi