Accessibilità

Defibrillatori

Defibrillatori
La mappa completa dei defibrillatori installati sul territorio comunale

E’ disponibile la mappa completa dei defibrillatori installati sul territorio comunale. Dal 1 gennaio 2016 la presenza dei dispositivi è obbligatoria per legge in tutti gli impianti sportivi e il Comune di Maranello ha adeguatamente formato il personale delle società sportive e delle scuole al loro utilizzo.

Mappa dei defibrillatori sul territorio di Maranello

I defibrillatori sono stati installati non solo nei campi da calcio e nelle polisportive, ma anche nelle scuole e nelle palestre scolastiche, oltre che in alcuni altri punti sensibili del territorio. L’attivazione dei defibrillatori è parte integrante del progetto “Maranello Cardioprotetta” del Comune, che permette di avere sul territorio, complessivamente, 21 dispositivi, collocati alla farmacia comunale, al Made in Red Café, al Museo Ferrari, in tre palestre (Scuola Primaria Stradi, Scuola primaria Rodari, Messineo), tre scuole (Scuola Primaria Stradi, Scuola primaria Rodari, Scuola secondaria Galilei), due centri sportivi (Maranello e Pozza), cinque campi da calcio (Stadio Maranello, Campo Matteo degli Antoni, Campo Don Gelindo Mescoli, Campo Moscattini, campo Minghelli), al Terminal Bus di via Grizzaga, al maneggio dell’Associazione Amici del Cavallo di Gorzano, al Bocciodromo, al Circolo Arci e presso gli uffici del Comune di Maranello nella sede di Via Vittorio Veneto 9.

Tutti i defibrillatori sono anche inseriti nella mappa del 118 e nella app di Conacuore, il coordinamento nazionale delle associazioni del cuore, per la localizzazione immediata degli impianti sul territorio tramite smartphone. Il progetto è stato avviato dall’amministrazione comunale con la collaborazione di Rotary Club Sassuolo e AVAP Maranello ed è proseguito con il coinvolgimento dell’Azienda USL, della Maranello Sport e delle società sportive e delle associazioni del territorio. Contributi per l’acquisto delle apparecchiature sono arrivati anche dal ricavato della mostra dedicata ai presepi e dal progetto 5 per mille di Alecrim. 

L'utilizzo dei defibrillatori è possibile durante gli orari di apertura delle varie sedi in cui sono collocati.  

Riferimenti e allegati