Accessibilità

Tari, scadenze rinviate al 18 gennaio 2021

Tari, scadenze rinviate al 18 gennaio 2021
Per utenze domestiche e non domestiche

L’Amministrazione comunale ha deciso di prorogare ulteriormente le scadenze di pagamento della Tassa rifiuti per le utenze domestiche, per le attività commerciali, produttive, artigianali, industriali e altre utenze non domestiche.

Per le abitazioni e per le attività rimaste aperte anche durante il lockdown, che avrebbero dovuto pagare l’ultima rata annuale entro il 2 dicembre 2020, il termine è stato rinviato al 18 gennaio 2021. La stessa scadenza è stata fissata anche per le aziende costrette alla chiusura, che altrimenti avrebbero dovuto pagare la rata a saldo entro il 16 dicembre.

Riferimenti e allegati