Accessibilità

rimborso spese alla cremazione salme indecomposte

Come ottenere il rimborso delle spese sostenute per la cremazione di salme indecomposte

Dal 1°gennaio 2021, ai cittadini che intendono avvalersi della cremazione dei resti mortali di salme indecomposte, è riconosciuto un rimborso spese pari ad € 250,00 secondo le seguenti modalità:

  • il cittadino interessato ad ottenere il rimborso dovrà presentare agli uffici preposti apposita autocertificazione su modello predisposto che dovrà contenere i propri dati anagrafici, l’IBAN, i dati dell’impianto presso il quale è stata eseguita la cremazione, i dati del defunto e le spese sostenute, ed allegando copia della propria carta di identità, copia delle fatture del crematorio o dell’Agenzia di onoranze funebri che si è fatta carico dei costi presso il crematorio, nonché copia della relata di bonifico di pagamento della cremazione. La fattura emessa dall’agenzia di onoranze funebri e prodotta dall’interessato a giustificazione delle spese sostenute, dovrà essere redatta in modo da individuare le effettive spese sostenute per il servizio di cremazione;
  • il rimborso avverà da parte della Società Maranello Patrimonio srl in favore del cittadino richiedente previa istruttoria e verifica delle spese sostenute e autocertificate.