Accessibilità

Piano neve e ghiaccio

Piano neve e ghiaccio
Cosa fa il Comune, come possono aiutare i cittadini

Comune di Maranello - Piano neve e ghiaccio 2015-2018

Per aggiornamenti in tempo reali sugli spostamenti dei mezzi spalaneve e spargisale: https://maranello.serviziogps.com/

Cosa fa il Comune, come possono aiutare i cittadini
Il Piano neve e ghiaccio è l’insieme di servizi straordinari predisposti dal Comune di Maranello per affrontare gli eventi metereologici invernali, basse temperature, formazione di ghiaccio, precipitazioni nevose.
E’ attivo dal 15 novembre al 30 marzo di ogni anno e si occupa dei servizi di allertamento e controllo (con reperibilità 24h/24h), trattamento antigelo sulle strade del territorio, sgombero neve (con priorità a scuole ed edifici pubblici) e altri interventi, anche di emergenza (sgombero pedonali e ciclabili di collegamento principale, spalatura per l’accesso ad edifici pubblici e fermate bus, abbattimento di alberature danneggiate o pericolose).
In totale il Comune dispone di 26 mezzi operativi (23 spalaneve + 3 spargisale) e 5 squadre.
L’amministrazione comunale si impegna per garantire la sicurezza di tutti, ma in caso di nevicate è fondamentale la collaborazione dei cittadini.

Tenersi informati è importante!
In caso di forti nevicate informazioni aggiornate sono disponibili sul sito del Comune e sulla pagina Facebook Città di Maranello. Informazioni anche presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico: tel. 0536 240.000, lunedi, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00, giovedì orario continuato dalle 8.30 alle 17.30, e-mail: .


I mezzi a disposizione
Sono 23 i mezzi provvisti di lama spazzaneve, più 3 mezzi spargisale, che il Comune mette a disposizione: ogni singolo percorso è visionabile sulla pagina https://maranello.serviziogps.com/ Per l’individuazione dei mezzi è prevista una targa posta sul mezzo con numero da 1 a 23. In caso di neve è sempre privilegiata la pulizia di strade di importanza primaria, gli accessi alle scuole e agli edifici pubblici di importanza primaria. A seguire verranno pulite le strade secondarie, edifici pubblici di minore importanza, percorsi ciclabili e pensiline autobus. I servizi complementari effettuati dalle squadre del Comune comprendono lo sgombero di pedonali/ciclabili di collegamento principale, la spalatura manuale per l'accesso agli edifici pubblici e delle fermate bus, l'abbattimento di alberi danneggiati e/o pericolosi.

Neve: norme di comportamento e consigli utili
Affinché il Piano neve e ghiaccio sia efficace è necessaria la collaborazione di tutti. Bastano poche e semplici regole:
• Consultare le previsioni meteorologiche: punto di riferimento è il sito Internet del servizio Meteorologico ARPA Emilia Romagna www.arpa.emr.it.
• In caso di neve, limitare al massimo gli spostamenti, in auto e anche a piedi. Se è proprio necessario assicurarsi di avere gomme termiche e catene a bordo, guidare con prudenza, moderare la velocità e mantenere le distanze di sicurezza; prestare particolare attenzione in prossimità di passaggi pedonali, fermate bus, rotonde, incroci e sottopassi.
• In caso di nevicate è necessario parcheggiare le automobili in aree private, garage, cortili e non lungo le strade, in prossimità di incroci o aree pubbliche per non ostacolare il lavoro di sgombero neve e pulizia. Evitare di parcheggiare sotto gli alberi.
• Ogni cittadino deve rimuovere gli accumuli di neve dai marciapiedi e dagli accessi carrabili e pedonali delle proprietà private di competenza, ciascuno per il tratto che gli compete.
• Rimuovere prima la neve, poi spargere il sale.
• La neve proveniente dallo sgombero delle proprietà private e quella accumulata davanti alle stesse proprietà deve essere ammucchiata sull’area privata: non deve essere buttata in strada!
• Utilizzare possibilmente i mezzi pubblici, informandosi preventivamente su orari e tragitti. Consultare il sito Internet www.setaweb.it o rivolgersi al numero verde 840000216.
• Indossare calzature adeguate per limitare il rischio di cadute.
• Non utilizzare veicoli a due ruote.
• Approvvigionarsi di sale e pale da utilizzare per la viabilità privata e per marciapiedi esterni.
• Non usare acqua per eliminare cumuli di neve e ghiaccio specialmente se prima è stato sparso il sale.
• Rimuovere “lame” di neve o formazioni di ghiaccio pendenti dai cornicioni e dalle gronde.
• Evitare di camminare rasente ai muri per non incorrere nel rischio di essere colpiti da blocchi di neve o ghiaccio cadenti dai tetti.
• Chi ha necessità o vuole segnalare situazioni particolari può contattare l’URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Maranello (tel. 0536/240.000). Possono rivolgersi al Comune anche le persone che per ragioni di salute o anagrafiche (e che non possono contare sui familiari) non sono in grado di spalare la neve.