Accessibilità

06-11 anni: mensa scolastica

I genitori di bambini dai 6 agli 11 anni che frequentano le scuole primarie del territorio possono chiedere di utilizzare il servizio mensa scolastica.

Cos'è
Requisiti e dettagli

Il servizio di refezione scolastica è fornito alle bambine ed ai bambini frequentanti le Scuole Primarie.
Il consumo del pasto è subordinato alla sua prenotazione giornaliera, secondo le modalità attivate in ciascuna scuola.

Ogni anno, prima del termine dell'anno scolastico, vengono comunicate le modalità di conferma d'iscrizione o nuova iscrizione agli alunni frequentanti le scuole del Comune di Maranello. A chi si iscrive alla scuola primaria per il primo anno, il modulo e le informazioni sono inviati per posta.
Il servizio refezione scolastica funziona dal lunedì al venerdì, secondo il calendario scolastico, garantendo un pasto secondo le tabelle nutrizionali del menù di riferimento. I pasti sono consumati presso i refettori delle scuole di riferimento.
I pasti per le scuole primarie sono prodotti da soggetto esterno individuato con procedura ad evidenza pubblica: per la scuola primaria Stradi il Centro Produzione Pasti di riferimento è il Pomodoro, sito in V. Boito n.21 a Maranello dal quale i pasti vengono trasportati presso il refettorio della scuola mentre per la scuola primaria Rodari il Centro Produzione Pasti di riferimento è il Melograno, sito a Pozza in V. Vandelli n.201, in locali collegati internamente al refettorio della scuola.
Carta Servizio Refezione Scolastica

 

Modalità di richiesta
Servizio on line; Modulo da compilare e inviare con mail
Servizio Online

Per effettuare l'iscrizione on-line bisogna accedere al portale EntraNext

Come accedere ai servizi online
Autenticazione Federa livello alto; Autenticazione SPID livello alto
Modalità di erogazione / Canali
E-Mail
Tempi e costi
Costi a carico del cittadino / impresa

A.S. 2019/2020

Da settembre 2019 il sistema tariffario è stabilito come segue:
VALORE ISEE              Tariffa A.S.19/20

Da 0 a 5600                    Euro 1,43 a pasto
Da 5600,01 a 7000,00    Euro 3,41 a pasto
Da 7000,01 a 12000       Euro 4,57 pasto
da 12000,01 a 18000      Euro 4,81
Oltre 18000                    Euro 5 a pasto

 

I non residenti per l’A.S. 2019/2020 corrispondono Euro 6,62 a pasto.

 

A.S. 2020/2021

Da settembre 2020 il sistema tariffario è stabilito come segue:
VALORE ISEE              Tariffa A.S.2020/2021

Da 0 a 5600                    Euro 1,45 a pasto
Da 5600,01 a 7000,00    Euro 3,45 a pasto
Da 7000,01 a 12000       Euro 4,62 pasto
da 12000,01 a 18000      Euro 4,87 a asto
Oltre 18000                    Euro 5,11 a pasto

 

Il costo del pasto giornaliero per i non residenti, per l'a.s. 2020/2021, verrà stabilito dopo l'approvazione del conto consuntivo 2019.

 

 

 

 

Rette e agevolazioni

Modalità di pagamento

Bollettino Pago PA

Scadenza / Periodicità / Frequenza

Annualmente il competente Servizio Istruzione fissa i termini per le iscrizioni. 
Entro il medesimo periodo viene tacitamente rinnovata l'iscrizione per gli anni successivi al primo.
Le domande fuori termine vengono raccolte in ogni momento dell'anno compatibilmente con la capienza.

Responsabili e strumenti di tutela
Unità organizzativa responsabile istruttoria
Servizio Istruzione
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo
Segretario Comunale
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

 

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:
60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

 

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione
L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

 

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi
L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

 

Strumenti di tutela amministrativa

Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).

Altre informazioni utili
Normativa

- Regolamento per l'accesso ai servizi scolastici, educativi e interventi per il diritto allo studio approvato con deliberazione C.C. 77/2014.
- Carta del Servizio Refezione Scolastica approvata con deliberazione G.C. N° 76/2008 e aggiornata con decreto dirigenziale n. 537/2012.

Customer satisfaction

Ufficio al quale rivolgersi

Scuola

Responsabile: Segretario Comunale

Orari

lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8.30-13.00
giovedì 8.30-13.30 e 14.30-18.30

Contatti

0536 240.042

 

Sede

Via Vittorio Veneto 9, 41053 Maranello (MO)